Skip to content
Illustrazione: bottiglie con simbolo del riciclo

riduzione di carbonio e cura del corpo

Crediamo che le uniche impronte gradite all'ambiente siano quelle lasciate sulla sabbia, quindi il nostro obiettivo è lasciare una impronta di carbonio talmente piccola che il pianeta non si accorgerà neanche della nostra presenza. Ci guida il principio della “sostenibilità programmata”, cerchiamo cioè di valutare ogni passaggio della nostra catena di fornitura al fine di ridurre il nostro impatto sul pianeta. Ecco come…


Illustrazione: salvadanaio

La creazione di un fondo "carbon tax"

Tracciamo le nostre emissioni di gas serra in ogni fase della produzione e della distribuzione e ci autotassiamo con una "carbon tax" che prevede un fondo dedicato. Così facendo abbiamo un incentivo tangibile per ridurre il nostro impatto ambientale in termini di carbonio, e al tempo stesso continuiamo a valutare cosa facciamo e come lo facciamo.

Illustrazione: camion riciclo con relativo simbolo

Utilizzo del fondo "carbon tax"

Versiamo €40 per tonnellata di carbonio in un apposito fondo "carbon tax" destinato a supportare programmi di terze parti per la riduzione delle emissioni di carbonio e dei rifiuti nelle discariche. Stiamo studiando partnership che ci aiutino a utilizzare il nostro fondo per favorire un aumento nei tassi di riciclo e per stabilire una cultura del riciclo nelle comunità.

Condivideremo altri dettagli sull'argomento andando avanti.

Pagine correlate